“[…] La cultura non ha prezzo, si usa dire, ma non è proprio così semplice, soprattutto nelle famiglie. Il costo dei libri non viene incontro alle esigenze dei lettori, specialmente per i titoli dei grandi editori. Le esigenze sono cambiate, come anche i ritmi (quanto tempo abbiamo per leggere?), le abitudini e i bisogni ricreativi. I servizi e gli oggetti da acquistare in una famiglia si sono moltiplicati e il libro in quanto tale ha perso punti nella scala delle priorità. Per fare degli esempi, se con 7,5 euro si può andare al cinema, in una libreria si rimane a bocca asciutta; se con 25 euro si può cenare, con la stessa cifra difficilmente si portano a casa anche solo un paio di libri. Con gli ebook il discorso è diverso, a partire dal prezzo. Inoltre, la comodità dell’acquisto online non è indifferente […]”.

Il mio articolo su www.cultora.ithttp://www.cultora.it/?p=2759.

BiblioTech-lectura-en-tableta

Annunci
1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: